Involtini vegetariani verza e patate Vegetarian stuffed cabbage rolls 

Scroll down for English version

Di necessità, virtù!

Nessuna frase sarebbe più azzeccata per fare da sottotitolo a questa ricetta, nata dall’inventiva della cuoca a cui devo gran parte di quello che so della cucina… e che più stimo al mondo: la mia dolce mamma.

In questo periodo l’orto del babbo ci ha regalato tantissimi cavoli di tutte le specie; tutti in famiglia li adoriamo, in insalata, semplicemente ripassati in padella con aglio e olio, come base di zuppe (come quella di miso o di legumi), torte salate o gustosi primi: li avete provati per farcire le crespelle, o per un pesto crudista da 5 minuti?

Nonostante questo, la minaccia “noia a tavola” è sempre in agguato; per scongiurare il pericolo ed anche dare sfogo alla nostra passione, io e la mia maestra adoriamo sperimentare nuovi modi per gustare tutto ciò che arriva dall’orto.  

Come spesso accade, mia mamma si è superata creando questi involtini di verza con gustoso ripieno alle patate: semplicissimi quanto gustosi, leggeri e a pensarci bene pure senza glutine. Se sostituite il formaggio poi, diventa anche un piatto vegan, insomma: proprio adatto a tutti!

Involtini vegetariani verza e patate Vegetarian stuffed cabbage rolls 

Mio marito, che ha assaggiato con me questi involtini la prima volta proprio a cena dalla mamma, ne è rimasto talmente conquistato da pretendere che anche io imparassi la ricetta. Come dargli torto, è così sfiziosa!

Rispetto all’originale della mamma, io ho aggiunto un tocco di peperoncino nel ripieno per rendere ancora più vivaci questi saporiti involtini vegetariani.

Vi va di prepararli con me?

Involtini vegetariani di verza e patate
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Autore:
Tipologia: Secondo, piatto unico
Cucina: Vegetariana, Vegan, Senza glutine
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 12 grandi foglie di verza
  • 700g di patate
  • 300ml di sugo di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 100ml di vino bianco secco
  • 300ml di brodo vegetale
  • 50g di formaggio grattugiato (ricotta, parmigiano o pecorino)
  • prezzemolo fresco q.b.
  • 2 cucchiai di olio evo
  • sale, pepe q.b.
  • peperoncino macinato q.b. (facoltativo)
Procedimento
  1. Sbucciate e tritate insieme l'aglio e la cipolla.
  2. Sbucciate le patate e tagliatele a dadini piuttosto piccoli.
  3. Rosolate in una padella media l'aglio e la cipolla nell'olio evo.
  4. Aggiungete in padella le patate e sfumatele con il vino, mescolate bene con un cucchiaio di legno per evitare che si attacchino.
  5. Versate un paio di mestoli di brodo sulle patate, abbassate il fuoco al minimo e proseguite la cottura per 20 minuti.
  6. Nel frattempo eliminate i gambi e le coste centrali più dure dalle foglie di verza, avendo cura di non romperle.
  7. Immergete le foglie di verza in acqua bollente salata per 30 secondi, scolatele e mettetele ad asciugare distese su un canovaccio pulito.
  8. Insaporite le patate cotte con metà del formaggio grattugiato e, se volete, aggiungete del peperoncino macinato.
  9. Accendete il forno a 180°C. Prendete una pirofila adatta per la cottura in forno, coprite il fondo con qualche cucchiaio di sugo di pomodoro.
  10. Farcite ogni foglia di verza mettendo al centro un cucchiaio molto abbondante di composto di patate, piegate sul ripieno uno dei lati più larghi della foglia e ripiegatela su sé stessa per formare l'involtino.
  11. Adagiate gli involtini uno accanto all'altro nella pirofila, copriteli con il restante sugo di pomodoro e cospargeteli infine col formaggio grattugiato rimasto.
  12. Infornate e lasciate cuocere per 20 minuti, mettendo la funzione grill gli ultimi 5 minuti se gradite una superficie leggermente croccante. Cospargete con prezzemolo fresco tritato e servite subito.
Note
La ricetta può essere facilmente riproposta in chiave Vegan, sostituendo il formaggio grattugiato con lievito alimentare in scaglie o farina di mandorle.

Con questa ricetta partecipo al contest “Sedici: l’alchimia dei sapori” per l’abbinamento patate e cavolo verza proposto da Alessandra, Ricette di Cultura.

Partecipo inoltre al 100% Gluten Free (Fri)day

e alla #settimanasenzaprodottiglutenfree

RicetteVegolose vi aspetta anche su Facebook, Twitter, InstagramBloglovin’Google+.
Alla prossima ricetta!
Alice 

english

During winter months the garden of my father gives us many cabbages; fortunately, everyone in my family loves them! We make salads, enjoy them sauteed with garlic and olive oil, use them as the basis for soups (such as miso or pulses soup), love to stuff with them my homemade briseé. Moreover, have you ever tried cabbages to stuff savory crepes, or used them to prepare a raw pesto pasta in just minutes?

Despite the variety of dishes we prepare with cabbages, we need to experiment new ways to enjoy them to avoid getting bored and waste the delicious gifts from our garden.

As often happens, my mother has outdo herself by creating these cabbage rolls stuffed with tasty potatoes: simple as light and tasty. They are gluten free and, if you replace cheese, they can also be vegan: a yummy recipe for everyone!

Would you like to prepare them with me?

Vegetarian stuffed cabbage rolls
Serves 4
Write a review
Print
Prep Time
20 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr
Prep Time
20 min
Cook Time
40 min
Total Time
1 hr
Ingredients
  1. 12 large cabbage leaves
  2. 700g potatoes
  3. 300ml tomato sauce
  4. 1 onion
  5. 1 clove of garlic
  6. 100ml white wine
  7. 300ml vegetable stock
  8. 50g grated cheese (parmesan or pecorino)
  9. fresh parsley q.s.
  10. 2 tablespoons extra virgin olive oil
  11. salt, pepper q.s.
  12. ground chili q.s. (optional)
Instructions
  1. Peel and chop the garlic and onion.
  2. Peel the potatoes and cut them into rather small cubes.
  3. Put in a medium pan the garlic, onion and olive oil and let them brown slightly over medium heat.
  4. Add the potatoes to the pan and also add wine, stir well with a wooden spoon to prevent potatoes from sticking while wine evaporates.
  5. Pour the vegetable stock on the potatoes, turn the heat to low and simmer for 20 minutes.
  6. Meanwhile remove the lower central hardest part of the cabbage leaves, taking care not to break them.
  7. Put the cabbage leaves in boiling salted water for 30 seconds, drain them well then line them flat on a clean cloth.
  8. Season potatoes with half the grated cheese and chili powder (if you like).
  9. Preheat the oven to 350°F. Cover the bottom of a medium baking dish with a few tablespoons of tomato sauce.
  10. Stuff each cabbage leaf with the potato mixture, fold one of the wider leaf sides over the filling and fold it to form a well closed roll.
  11. Put the cabbage rolls in the baking dish, top with the remaining tomato sauce then sprinkle them with the grated cheese left.
  12. Bake the cabbage rolls for 20 minutes, turn on the grill for the last 5 minutes if you like a lightly crispy surface. Sprinkle with chopped fresh parsley and serve immediately.
Notes
  1. The recipe can easily be changed to Vegan replacing grated cheese with nutritional yeast flakes or almond flour.
RicetteVegolose http://www.ricettevegolose.ifood.it/
I remind you can follow RicetteVegolose also on FacebookTwitter, Instagram, Bloglovin’ and Google+.
See you next recipe :)Alice

13 Comments

  • 2 anni ago

    Sono davvero strepitosi, assolutamente da replicare 🙂
    Complimenti alla mamma e a te x la condivisione 🙂
    Buon we cara <3

    • 2 anni ago

      Grazie tesoro, sono davvero buoni nella loro semplicità, provare per credere 😉 Ti abbraccio forte e ti auguro buon we altrettanto!

  • 2 anni ago

    Ma che bella ricettina, un’idea insolita ed originale….sicuramente deliziosi!!! Grazie a te e a tua mamma per averceli fatti conoscere 🙂
    Buon weekend, un bacione!!

    • 2 anni ago

      Grazie care sono felice che vi piaccia ? Un bacione buon weekend anche a voi!

  • 2 anni ago

    Ottimi davvero!! Ma questi li provo eccome, io in versione vegetariana, che secondo me è speciale, e per il marito li arricchirò con una parte di carne, almeno sono sicura che se li papperà di gusto!!
    Un bacione e buon we!

    • 2 anni ago

      Sono certa che saprai farli buonissimi anche per tuo marito… Magari fagli assaggiare anche la versione vegetariana, chissà mai che non possa ricredersi anche solo un pochino 😉 Un abbraccio a presto :*

  • Gli involtini di verza sono sempre ben graditi! Io ci avrei pure nascosto dentro un cubetto di provola…ma io sono golosa, si sa! 😀
    Grazie mille per la tua ricetta, Alice!

    • 2 anni ago

      Ale cara devo darti ragione, un cubetto di provola o scamorza dentro ci starebbe benissimo… diciamo che così sono più leggeri e se ne possono mangiare un po’ di più 😉 È sempre un piacere partecipare a sedici! un abbraccio :*

  • 2 anni ago

    Carissima…è sempre bello passare da queste parti! Approvo ricetta, foto e anche il piattino che hai usato (we love casa home!). Grazie mille per la tua partecipazione!

    • 2 anni ago

      Betulla cara, è per me altrettanto un piacere leggerti e ricevere la tua approvazione! Il piattino è uno dei recenti acquisti in periodo di sconti, ogniqualvolta iniziano non vedo l’ora di correre da Casa per rifornire un po’ la mia scorta di props 🙂 Prego e grazie a te della visita, un abbraccio!

Rispondi

CONSIGLIA Torta di mais
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: