Lasagne di pane azzimo alle verdure | Easy flatbread vegetable lasagna {vegan}

lasagne vegan light verdure besciamella pane azzimo lasagna flat bread

Scroll down for English version

Nelle ultime settimane il mio tempo scorre veloce come non mai, riempito da mille impegni di studio e di lavoro. Faccio tantissime cose, e nonostante ciò mi servirebbe altro tempo per riuscire a fare tutte quelle che vorrei…

E’ in questi periodi che io definisco davvero “full” che nascono quelle ricettine la cui bontà è direttamente proporzionale alla velocità e facilità di preparazione.

Tutto è nato da una voglia di lasagne, rimandata più volte in attesa di qualche ora libera da dedicare alla preparazione…non potendomi permettere di mettere le mani in pasta, come ho fatto per queste tagliatelle o questi buonissimi nidi di pasta al forno, ho dovuto aguzzare l’ingegno per trovare un buon sostituto alla sfoglia per lasagne.

La ricerca è stata come sempre guidata dai principi di una alimentazione sana e più etica possibile, per cui potete comprendere benissimo perchè la mia scelta non poteva ricadere su sfoglie all’uovo già pronte all’uso; infatti consumo uova piuttosto raramente e solo se provenienti dal pollaio felice di qualche contadino.

Così ho pensato che mi occorreva qualcosa di pronto ma fatto solo di acqua e farina, senza lievito…e di lì a pensare al pane azzimo il passo è stato breve!

Quindi pane azzimo, qualche verdura fresca di stagione, del buon latte di riso e olio evo per una besciamella profumatissima e deliziosa.

In mezz’oretta la lasagna era pronta ed il profumo per casa sembrava quello che si sente dopo una mattinata passata ai fornelli preparando cose buone.

Sia a me che a mio marito (che di solito predilige piatti meno etici e leggeri) sono piaciute tantissimo, non vedo l’ora di deliziarci con nuove versioni…sto già pensando all’arrivo delle zucchine fresche dell’orto, con i loro fiori!

Lasagne di pane azzimo con verdure e besciamella di riso
 
Autore:
Tipologia: Primo piatto
Cucina: Vegan
Porzioni: 4
Ingredienti
  • 150g di pane azzimo
  • 1 mazzetto di rucola
  • 300g di pomodori datterini
  • 1 spicchio di aglio
  • timo fresco q.b.
  • origano q.b
  • olio evo q.b.
  • sale, pepe q.b.
Per la besciamella di riso:
  • 500ml di latte di riso al naturale (non dolcificato)
  • 40g di farina integrale
  • 20g di olio evo
  • 1 pizzico di sale
  • noce moscata q.b.
Procedimento
  1. Si inizia dalla besciamella di riso: scaldate leggermente il latte e prendete un pentolino dai bordi alti.
  2. Mettete nel pentolino l'olio evo e un goccio di latte di riso, aggiungetevi poca per volta la farina mescolando con una frusta per ottenere un roux senza grumi. Aggiungete gradualmente tutto il latte al roux così ottenuto e mettete il pentolino sul fuoco, con fiamma medio-alta.
  3. Mescolate continuamente con la frusta finché la besciamella non raggiunge il bollore, a questo punto abbassate la fiamma al minimo e continuate la cottura per 5 minuti, sempre mescolando. Mettete la besciamella da parte a raffreddare.
  4. Ora tagliate i pomodori datterini a metà ed eliminate i semi all'interno; metteteli in una padella con poco olio evo, l'aglio e le erbe aromatiche. Fateli cuocere giusto il tempo di farli ammorbidire (5-10 minuti) ed infine aggiustateli di sale e pepe.
  5. Lavate la rucola ed asciugatela bene.
  6. Accendete il forno a 180°C e prendete una pirofila (con questi ingredienti, vi consiglio una dimensione massima di 20x30 cm).
  7. Coprite il fondo della pirofila con uno strato di pane azzimo bagnato velocemente con acqua, mettete sopra la besciamella, una parte dei datterini spadellati, una manciata di foglie di rucola. Ripetete gli strati di pane azzimo inumidito con acqua, besciamella, pomodorini e rucola fino a terminare gli ingredienti, l'ultimo strato della lasagna dovrà essere fatto di besciamella e verdure.
  8. Infornate le lasagne e lasciatele cuocere per circa 10 minuti, o fino a che la superficie diventa dorata.
Note
I pomodorini e la rucola possono essere sostituiti da qualsiasi verdura di stagione e di vostro gradimento, nonché da eventuali contorni di verdure avanzati, per una lasagna sempre nuova e molto gustosa.

Le lasagne di pane azzimo, una volta cotte, possono anche essere congelate. In seguito basterà passarle direttamente dal congelatore al forno per 10-15 minuti e torneranno come appena sfornate.

 

Le Ricette Vegolose vi aspettano anche su Facebook, Instagram, Bloglovin’ e Google+.
Alla prossima ricetta!

Alice

 english

Recently my time goes faster than ever with a busy schedule divided between study and work. I do many things and yet I’d need more time to do all the things I’d like…

In busy periods I often create recipes whose goodness is proportional to the speed and ease of preparation.

This recipe is born from a craving for lasagne, postponed several times waiting for some free time for their preparation…since I couldn’t afford to follow longer recipes as I did for these homemade noodles or these delicious baked pasta nests, I had to find a good substitute to homemade fresh pasta.

I finally choose flat bread, some fresh vegetables, good rice milk and olive oil for a fragrant and delicious besciamella sauce.

In half an hour the lasagna was ready and the smell was the same after a morning spent in the kitchen preparing good dishes.

Both me and my husband (who usually prefers less ethical and lighter dishes) liked them so much, I can’t wait to delight us with new versions…I’m looking forward to the arrival of fresh zucchini and their flowers from our garden!

Flat bread vegetable lasagna with rice besciamella sauce
Serves 4
Write a review
Print
Ingredients
  1. 150g flat bread
  2. 1 handful of arugula
  3. 300g cherry tomatoes
  4. 1 clove of garlic
  5. fresh thyme leaves
  6. oregano
  7. extra virgin olive oil q.s.
  8. salt, pepper q.s.
For the rice besciamella sauce
  1. 500ml unsweetened rice milk
  2. 40g whole wheat flour
  3. 20g extra virgin olive oil
  4. 1 pinch of salt
  5. nutmeg q.s.
Instructions
  1. Let's start from the besciamella sauce: heat rice milk slightly then take a high sided small pan.
  2. Put in the pan the olive oil and a splash of rice milk, add the flour a little at a time stirring with a whisk to obtain a roux without any lump. Gradually add all the milk to the roux such obtained and put the pan on the stove over medium-high heat.
  3. Stir continuously with the whisk until the sauce reaches a boil, then lower the heat and continue cooking for 5 minutes, stirring constantly. Put the sauce aside and let it cool down.
  4. Cut the cherry tomatoes in half and remove their seeds; put them in a pan with a little olive oil, the garlic and herbs. Cook them enough to soften them (5 to 10 minutes) then add salt and pepper to taste.
  5. Wash the arugula and drain it well.
  6. Preheat the oven to 375°F and get a baking pan (I recommend a maximum size of 20x30 cm).
  7. Cover the bottom of the pan with a layer of flat bread (slightly moistened with water), cover with some besciamella sauce, add some of the sautéed tomatoes, and a few arugula leaves.
  8. Repeat layers of moistened flat bread, besciamella sauce, cherry tomatoes and arugula until you finish all the ingredients. The last layer of lasagna must be of besciamella sauce and vegetables.
  9. Bake the lasagna for about 10 minutes, or until its surface gets golden.
Notes
  1. The tomatoes and arugula can be replaced by any vegetables you prefer, as well as any vegetable side leftovers. You can always get a new and tasty lasagna!
  2. Flat bread lasagna can also be frozen, after baking and cooling down. Then you can pass them directly from the freezer to the oven for 10 to 15 minutes and they will be as tasty as they were freshly baked.
RicetteVegolose http://www.ricettevegolose.ifood.it/
You can find my recipes also on Facebook, Instagram, Bloglovin’ and Google+ ;)
See you soon!

Alice

25 Comments

  • 3 anni ago

    Un’idea davvero straordinaria che ho testato personalmente e posso confermare che è deliziosa 🙂 La tua interpretazione mi ha rapita 🙂

    • 3 anni ago

      Consuelo cara! La tua conferma è un graditissimo indice di qualità per la mia ricetta! Grazie, un abbraccio :*

  • MARI
    3 anni ago

    Che goduria!! bella la besciamella di riso con la farina, di solito io faccio stracuocere il riso (carnaroli) poi frullo con latte, olio, noce moscata; la tua versione è più veloce!! la proverò, dev’essere cremosa, cremosa da leccarsi i baffi e le dita! 🙂

    • 3 anni ago

      Questa besciamella con latte di riso è molto cremosa, saporita e forma anche una bella crosticina dorata…ora però anche io sono curiosa e quando magari avrò più tempo proverò la tua ^_^

  • 3 anni ago

    Alice sono meravigliose!! Le devo fare assolutamente!!
    Bellissima ricetta, grazie!!
    Un abbraccio!!

    • 3 anni ago

      Provale, sono certa che ti piaceranno, non hanno nulla da invidiare alla preparazione classica che, purtroppo, è molto più lunga! Un abbraccio anche a te 🙂

  • Deliziose!! e poi mi incuriosisce la besciamella con latte di riso!! 😉

    • 3 anni ago

      Grazie 🙂 Questa besciamella per me è stata una bellissima scoperta, ho provato a farla in tante versioni e con tipi di latte vegetale diversi. A mio gusto questa con latte di riso è la migliore per sapore e aspetto 😉

  • Sai che sono settimane che mi frulla in testa l’idea delle lasagne fatte con il pane carasau? Questa versione con pane azzimo la trovo ancora più intrigante, perchè la fetta di pane è più consistente 🙂 Bellissimo il ripieno e super interessante la besciamella di riso, che non ho mai fatto!
    Per quanto riguarda il tempo, come ti capisco! L’altra sera, credimi, ho fatto la spesa alle 11 di sera nel nuovo supermercato aperto 24 ore su 24 a Milano…come sono ridotta male 🙂
    Ti auguro un felice weekend e spero che tu abbia il tempo per fare quello che più ti piace 🙂
    Ti abbraccio Alice!

    • 3 anni ago

      Carissima 🙂 Posso dirti che ho provato le lasagne anche col pane carasau, sono comunque ottime, ma col pane azzimo l’effetto “sfoglia” secondo me è migliore, il risultato finale si avvicina molto di più a quello di una classica pasta fatta in casa.
      In quanto ai ritmi di vita vedo che possiamo compatirci in pieno, io ultimamente mi ritrovo a dover fare le faccende di casa al posto di fare pausa pranzo 🙁
      Felice weekend anche a te, speriamo di poterci rilassare! Un bacione :*

  • 3 anni ago

    mamma mia Alice, che bontà! Golose e anche sane. Diventi sempre più brava. Buon fine settimana.

    • 3 anni ago

      Grazie Valentina cara, apprezzo molto il complimento di una super veg blogger come te <3 Buon weekend altrettanto!

  • 3 anni ago

    Ho una confezione di pane azimo da smaltire… era da tempo che pensavo all’idea di una lasagna per Fausto, mi hai dato l’imput!!!! ora non ho più scuse 🙂 Strepitose

    • 3 anni ago

      Ciao Felicia! sono molto contenta di averti ispirata, sono certa che anche Fausto apprezzerà 😉 Un abbraccio!

  • 3 anni ago

    Brava, Ali! Come sempre, del resto…
    Le lasagne di pane carasau a casa nostra piacciono molto…ora devo provare a farle con il pane azimo: mi incuriosisce. Grazie per lo spunto!
    Baci

    • 3 anni ago

      Prego Vale, troppo gentile <3 Ti confesso, pensavo che il pane azzimo fosse un po' troppo spesso per farne delle lasagne, ho voluto comunque osare e il risultato è stato perfetto...se già apprezzate le lasagne col pane carasau sono certa che anche queste vi conquisteranno :) Un bacione!

  • 3 anni ago

    Quella besciamella è, ormai, la mia scelta solita, quando ho bisogno di prepararla ^_^ Quindi posso capire. E posso capire le tue scelte etiche, di sapore e di leggerezza. E approvo al mille per cento questo piatto. E ti adoro infinitamente ^_^
    Sei speciale gioia mia, ti stritolo di abbracci.

    • 3 anni ago

      Tesoro <3 sono felice di aver creato un piatto nelle tue corde, perché anche tu sei una persona speciale. Un abbraccio grande :*

  • mmmmm che voglia di lasagne!!!! Devono essere davvero deliziose!! Un abbraccio!

    • 3 anni ago

      Ciao Francesca, grazie 🙂 queste lasagne sono deliziose e la soluzione perfetta per soddisfare la voglia in pochissimo tempo 😉 Un abbraccio anche a te, a presto!

  • letissia64
    3 anni ago

    Una lasagna insolita, velocissima e stragolosa! Ottimo il tuo suggerimento per quando si va di fretta. Io ho sempre una scorta di lasagne già pronte per la cottura in forno, fatte di sola acqua e farina, ma poi in forno una mezzoretta devono pur starci. Con il pane azzimo si fa in un lampo!!! Bravissima!
    Baci.

    • 3 anni ago

      Si il pane azzimo velocizza ancor di più il tempo sia di preparazione che di cottura delle lasagne! Io ho provato anche a congelare una teglia di queste, sono curiosa di scoprire come saranno 🙂

  • 2 anni ago

    Ciao Alice, era un po’ che non passavo e uau quante belle ricette!! La besciamella di riso l’ho scoperta da poco, io uso la farina di riso per una versione senza glutine e la adoro, credo sia davvero simile a quella onnivora, almeno per quello che ricordo! Tempo fa avevo provato le lasagne col carasau, mi piaccionoi molto anche con le sfoglie di mais.. col pane azzimo non le ho mai provate! Le terrò presenti, ogni tanto mi concedo uno sgarro dal gluten free e direi che un bel piattone di lasagne può essere un buon motivo per farlo eheheheh!!
    un bacione

    • 2 anni ago

      Ciao carissima che piacere leggerti <3 La besciamella di riso è saporitissima e permette di ottenere una bella doratura, è davvero simile a quella onnivora! A parte la presenza di glutine questa lasagna è molto leggera, quindi uno sgarro che puoi concederti senza problemi ;) Un bacione grande anche a te :*

Rispondi

CONSIGLIA Crostini con zucca arrosto e Roquefort
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: