polpettone ceci cavolfiore vegan chickpea loaf

Scroll down for English version

Sarà che ultimamente la salute mi ha fatto qualche scherzetto, sarà che fuori l’aria è rinfrescata un sacco, ma già da un po’ a casa mia (e di conseguenza sul blog) c’è tanta voglia di riscaldanti confort food.

La scorsa volta vi ho proposto una buonissima zuppa fatta con i ceci neri, oggi vi propongo quello che per me è un altro conforto food invernale per eccellenza: il polpettone.

Da quando ho scelto di alimentarmi sempre più sulla base di ingredienti vegetali, il mondo delle polpette e dei polpettoni è diventato dipinto e variegato: tanti sono gli ingredienti e le combinazioni che si possono creare, per un risultato sempre nuovo e gustoso.

Vi avevo già svelato la mia ricetta per un polpettone di ceci “basic”, gustoso e sempre vincente…oggi i protagonisti sono ancora i ceci (non si sarà capito che li adoro?!?!), ma sotto forma di farina, insieme ad un’ottima verdura di stagione (i cavolfiori).

Per dare una spinta di sapore ho deciso di accompagnare questo polpettone con una versione più sana e leggera della famosa salsa verde all’italiana, a base di prezzemolo.

E’ un piatto veloce, leggero, senza glutine, che vi permette eventualmente di riciclare delle verdure avanzate e di cammuffarle, e farle così apprezzare anche a chi in genere non le ama…ed infine è perfetto per l’asporto, per tutti coloro che come me spesso devono pranzare fuori casa.

Io l’ho preparato per la prima volta per il pranzo della domenica, al quale di consueto arriva mio marito affamatissimo dalle sue uscite in bicicletta…inutile dire che (nonostante ci fosse anche un primo piatto) non ne è rimasta nemmeno una briciola…e io che speravo di aver risolto anche il pranzo in ufficio del lunedì 😀

Polpettone di ceci e cavolfiore con salsa verde
 
Autore:
Tipologia: Secondo piatto
Cucina: Vegan
Porzioni: 2-3
Ingredienti
Per il polpettone di ceci e cavolfiore:
  • 400g di cavolfiore verde (peso da crudo), oppure 250g di cavolfiore cotto (lessato o al vapore)
  • 1 spicchio di aglio
  • peperoncino a piacere
  • 1 foglia di salvia
  • 1 piccolo ramo di rosmarino
  • olio evo q.b.
  • sale, pepe q.b.
  • 100g di farina di ceci, setacciata
Per la salsa verde:
  • 1 piccola patata lessata
  • una manciata di foglie di prezzemolo
  • 2 cucchiai di capperi sottaceto
  • 2 cucchiai di salamoia dei capperi
  • 1 filo di olio evo
Procedimento
  1. Tritate finemente al coltello le spezie: la foglia di salvia, gli aghi del ramo di rosmarino, peperoncino fresco o secco in quantità a piacere, insieme allo spicchio di aglio.
  2. Mettete il trito a scaldare in padella con un filo di olio e aggiungete il cavolfiore crudo, fatto a pezzi di 2-3 cm. Unite un bicchiere di acqua, coprite con un coperchio e lasciate cuocere fino a che il cavolfiore diventa tenero e l'acqua si è completamente asciugata (all'incirca 15 minuti). Se utilizzate del cavolfiore cotto anziché crudo, non aggiungete il bicchiere di acqua e fatelo saltare quel tanto che basta per farlo diventare morbido e saporito.
  3. Una volta pronto il cavolfiore, mettetelo da parte a raffreddare.
  4. Accendete il forno a 180°C e dedicatevi alla preparazione della salsa verde.
  5. Mettete nel mixer la patata, il prezzemolo, i capperi, la loro salamoia e l'olio evo. Frullate fino a ottenere una crema liscia, assaggiate per verificare se la consistenza e il sapore vi piacciono; se eventualmente la salsa fosse troppo densa o non abbastanza saporita, aggiustatela aggiungendo poca acqua (nel primo caso) o un pochino di sale. Io non ho avuto bisogno di aggiungerne perché già grazie ai capperi ed alla salamoia il risultato è abbastanza saporito.
  6. Mettete la salsa in un vasetto o ciotola e riponetela in frigo mentre ultimate il polpettone.
  7. Prendete il cavolfiore cotto, schiacciatelo ben bene fino a ottenere una crema senza grossi pezzi visibili. Unite poca alla volta la farina di ceci ben setacciata ed impastate con le mani fino a ottenere un impasto morbido, ma ben legato. Risulterà leggermente appiccicoso ma non preoccupatevi, con la cottura assumerà la giusta consistenza.
  8. Prendete uno stampo da plumcake da 20cm, ungetelo leggermente e metteteci l'impasto del polpettone. Livellatelo bene e mettetelo a cuocere in forno per 30 minuti.
  9. Sfornate il polpettone, lasciatelo intiepidire e poi sformatelo.
  10. Servitelo tagliato a fette con la salsa verde in accompagnamento.
Note
Potete variare le dosi della ricetta (in proporzione), in base alle vostre esigenze, ed anche variare lo stampo di cottura per dare una forma diversa al vostro polpettone; la cosa importante è che l'impasto, da crudo, deve essere livellato allo spessore di 3 cm al massimo (solo così il polpettone cuocerà perfettamente anche all'interno).

Potete tranquillamente preparare la ricetta in anticipo. Dopo la cottura del polpettone in forno basterà lasciarlo raffreddare e riporlo in frigo. Poco prima di servirlo basterà tirarlo fuori, se volete tagliarlo a fette, e scaldarlo per pochi minuti.

Con questa ricetta partecipo al contest Cavoli, che Ricetta! del blog Pixelicious, di Sara, per la categoria secondi piatti.

Vi ricordo che trovate le RicetteVegolose anche su  Facebook, Instagram, Bloglovin’ e Google+.
A presto 🙂
Alice

english

I’ve already revealed you my recipe for a basic tasty chickpea loaf, for this new tasty recipe I choose chickpeas again (I love them!!!), along with winter vegetables (cauliflower).

To make this dish even tastier than I did in the past I decided to accompany the loaf with a healthier and lighter version of the famous Italian salsa verde, traditionally prepared with a base of parsley.

This loaf is fast to prepare, easy, light and gluten-free. You can also use cooked vegetable leftovers and everybody will appreciate them in this new form 🙂

This loaf is also perfect for take away, for those who often have to eat lunch at work or school and wants an healthy and tasty option.

Cauliflower chickpea loaf with Italian salsa verde
Serves 2
Write a review
Print
For the chickpea and cauliflower loaf
  1. 400g raw green cauliflower (250g boiled or steamed)
  2. 1 clove of garlic
  3. chili to taste
  4. 1 sage leaf
  5. 1 small branch of rosemary
  6. extra virgin olive oil
  7. salt, pepper to taste
  8. 100g chickpea flour, sifted
For the vegan salsa verde
  1. 1 small potato, boiled
  2. a handful of parsley leaves
  3. 2 tablespoons pickled capers
  4. 2 tablespoons of capers preservation water
  5. a drizzle of extra virgin olive oil
Instructions
  1. Finely chop the herbs and spices: sage leaf, rosemary, fresh or dried chili to taste, along with the garlic clove.
  2. Put the mixture to heat in a pan with a little oil and add the raw cauliflower, cut into small pieces. Add a glass of water, cover with a lid and simmer until the cauliflower is tender and the water has dried completely (about 15 minutes). If you use cooked instead of raw cauliflower, don't add the glass of water and just stir the cauliflower for a few minutes, until it gets tender and spiced.
  3. Set aside the cauliflower and turn on the oven at 350°F.
  4. To prepare the salsa verde, put in a blender the potato, parsley, capers, their pickle and a drizzle of olive oil. Blend until smooth and creamy, taste it to see if you like the texture and flavor; adjust consistence and flavor adding water (if needed) or a little bit of salt. I had no need to add salt as pickled capers make the salsa tasty enough for me.
  5. Store the salsa verde in the fridge while you go on preparing the loaf.
  6. Mash the cauliflower until creamy, without visible chunks. Add sifted chickpea flour a little at a time and knead with your hands until you have a soft, homogeneous dough. Don't worry if the loaf dough will be slightly sticky, after baking it will get nicely firm.
  7. Take a 20cm loaf pan, grease it lightly and put the loaf dough into it. Flatten the loaf surface using a spoon and bake for 30 minutes.
  8. After baking, let the loaf cool down a little before turning it out.
  9. Serve sliced with the salsa verde.
Notes
  1. You can vary the amount of ingredients according to your needs, and also vary the baking mold to give a different shape to your loaf; just keep in mind that you must flatten the dough about 3 cm thick (to avoid that the loaf won't be done in its centre).
  2. You can prepare this loaf in advance. After baking just let it cool down and store it in the fridge. Shortly before serving, just take it out from the fridge, cut it into slices, and reheat for a few minutes.
RicetteVegolose http://www.ricettevegolose.ifood.it/
I remember you can follow my recipes also on Facebook, Instagram, Bloglovin’ and Google+!

See you soon ;)Alice

23 Comments

  • Michela
    3 anni ago

    Buonissimo, mi ispira un sacco anche la salsina! Me lo sono già segnato perchè è da parecchio che non faccio un polpettone, io di solito lo faccio con le lenticchie, ma questa versione con i ceci e i cavolfiori mi piace davvero tantissimo! In casa ho tutto quindi lo devo provare!

    Un abbraccio

    • 3 anni ago

      Ciao Michela cara! Sono molto felice di averti ispirata…poi se ti va fammi sapere come è venuto e se vi è piaciuto 😉 Un abbraccio a presto :*

  • 3 anni ago

    Grazie mille per questa ricetta Alice! Sana e gustosa 😉 Inserita!

  • 3 anni ago

    Hai ragionissima Alice!! I polpettoni di legumi sono deliziosi e versatilissimi!! Questa tua interpretazine mi piace un sacco e la salsa verde ci sta troppo bene!!
    Ottimo davvero!!
    Un abbraccio e buona settimana!!

    • 3 anni ago

      Si la salsina per me è praticamente indispensabile in questo caso, rende il polpettone più allegro e saporito ^_^ Buona settimana anche a te, un abbraccio 😉

  • 3 anni ago

    Fantastica idea questo polpettone di legumi! Mi è davvero venuta voglia di provarlo, poi adoro la salsa verde e qui ci sta alla perfezione. Un abbraccio

    • 3 anni ago

      Quando faccio polpettoni sono quasi sempre di legumi, con la farina però è la prima volta che mi cimento…e visto il risultato credo che mi cimenterò anche con altre farine di legumi in futuro 😉 Un abbraccio anche a te cara!

  • 3 anni ago

    Geniale, sfizioso, irriverente ed irresistibile…complimenti cara e buon inizio settimana <3

    • 3 anni ago

      Mi piacciono tantissimo gli aggettivi con cui hai descritto il mio polpettone 😀 Grazie carissima, un abbraccio grande <3

  • 3 anni ago

    Delizioso! Mi hai fatto proprio venire voglia di farlo subito!

    • 3 anni ago

      Carissima Daria! Felice di averti ingolosita 🙂 Con la tua bravura e fantasia sono certa che sapresti rifarlo anche più buono 🙂

  • Adoro i polpettoni veg e questo è delizioso a vedersi e a mangiarsi Alice! una volta mi imbuco a cena! 🙂

    • 3 anni ago

      Eheheh sarà un vero piacere ospitarti :* Grazie a presto!

  • 3 anni ago

    Ciao Alice, questa è una di quelle ricette che proverò sicuramente! Adoro il polpettone, di solito ne preparo uno con le lenticchie al curry, risolve pranzi fuori casa perchè è pratico anche da mettere nei contenitori e soprattutto è buonissimo anche il giorno dopo, conservandolo in frigo. Con i ceci e il cavolfiore è un abbinamento che mi ispira moltissimo, oltretutto senza glutine, complimenti anche per le foto che fanno venire voglia di addentarne una fetta!!!

    • 3 anni ago

      Carissima! davvero molto felice che la ricetta ti piaccia…quando la proverai fammi sapere 😉 Un bacione :*

  • 3 anni ago

    E’ davvero un ottimo abbinamento quello tra cavolfiore e farina di ceci, che bell’idea che hai avuto, Alice! Prendo appunti eh, questo polpettone voglio proprio farlo!!! Baci.

    • 3 anni ago

      Letissia cara, grazie <3 Poi se ti va fammi sapere se ti è piaciuto ;) Un abbraccio!

  • 3 anni ago

    Adoroooooo i polpettoni!!!! a questo proprio non saprei resistere…. magari a colazione, il mio pasto preferito 😉

  • 3 anni ago

    Da provare 😀 yummy!

Rispondi

CONSIGLIA Crostini con zucca arrosto e Roquefort
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: