Biscotti di farro al cacao e sesamo | Chocolate sesame cookies

biscotti farro cacao sesamo chocolate sesame cookies

Scroll down for English version

Carissimi amanti dell’homemade e dei sapori mai banali, questa ricettina è tutta per voi.

Vi avevo già proposto dei croccanti biscottini al sesamo e all’arancia, dall’aspetto molto rustico e dal sapore agrumato…ho voluto sperimentare ancora con il mio tahin fatto in casa, ho aggiunto all’impasto dell’ottimo cacao amaro, pochi semplici ingredienti e nessun’altro aroma. Volevo che il sapore di sesamo fosse più deciso, e volevo testarne l’abbinamento con il cacao…l’intento è perfettamente riuscito, e il duo sesamo-cacao si è rivelato davvero azzeccato 🙂

Anche questa volta, come nei miei ultimi muffin, sono riuscita a non utilizzare il lievito; con pochissimo bicarbonato come agente lievitante il risultato è comunque perfetto. Per rendere questi biscottini ancor più sani, ma non meno golosi, ho deciso di utilizzare del malto di riso per dolcificarli: il risultato è un giusto equilibrio tra dolcezza, il sapore intenso del cacao ed il sapore deciso del sesamo…in una parola una vera goduria per il palato!

Come tipico delle RicetteVegolose, si tratta di una ricetta facile e veloce; anche nei giorni lavorativi più intensi, o nella calma del fine settimana, si può riuscire a ritagliare una mezz’oretta libera per provare a fare questi buonissimi biscottini…avrete così colazione e/o eventuali sani spuntini a portata di mano per diversi giorni 😉

Biscotti di farro al cacao e sesamo | Chocolate sesame cookies
 
Autore:
Tipologia: Biscotti
Cucina: Vegan
Porzioni: 15-20 biscotti
Ingredienti
  • 115g di farina di farro
  • 10g di cacao amaro
  • 30g di tahin
  • 40g di malto di riso (o miele per chi non è vegano)
  • ½ cucchiaino di bicarbonato
  • acqua q.b.
Procedimento
  1. Mescolate in una ciotola (anche nella planetaria va bene) il tahin con il malto di riso, fino a ottenere una crema liscia ed omogenea.
  2. Mescolate in una ciotola a parte la farina con il cacao ed il bicarbonato.
  3. Unite gli ingredienti secchi alla crema di tahin e malto e impastate aggiungendo acqua a temperatura ambiente quanto basta per ottenere un impasto compatto ed omogeneo, che metterete in frigorifero a riposare per una ventina di minuti.
  4. Trascorso il riposo della frolla riprendetela dal frigorifero ed accendete il forno a 180°C.
  5. Stendete la frolla con un mattarello ad uno spessore che va da mezzo centimetro a 2-3 mm. Se la stenderete più alta i biscotti verranno più morbidi, se la stenderete più sottile invece avrete dei biscotti più secchi e friabili.
  6. Tagliate la frolla stesa nelle forme preferite e mettete i biscotti su una teglia ricoperta di carta forno.
  7. Una volta formati tutti i biscotti infornateli e lasciateli cuocere per 10 minuti. Trascorso questo tempo spegnete il forno e lasciate i biscotti all'interno fino a che il forno sarà raffreddato. In questo modo i biscotti finiranno di cuocere sfruttando il calore residuo del forno.
Note
Una volta raffreddati, i biscotti si possono conservare in un barattolo ermetico, di latta o di vetro per diversi giorni.

L'impasto dei biscotti ha la consistenza di una frolla tradizionale, perciò potete divertirvi a stenderla e ritagliarla più volte con le più fantasiose formine per biscotti, magari coinvolgendo anche i più piccoli di casa.

 

Con questa ricetta partecipo al contest di Vera “Amo i biscotti” del blog La Pasta Risottata

Vi ricordo che il mio contest Ricette Vegetariane Veloci è ancora aperto, aspetto le vostre ricette…e le RicetteVegolose vi aspettano anche su  Facebook, Instagram, Bloglovin’ e Google+.
A presto!

Alice

 

english
Dear homemade treats and unconventional flavors lovers, you will really enjoy this recipe.

I already posted a recipe for some crispy tahini and orange cookies…I love their nice citrus flavor.

This time I wanted to try to make cookies with the sesame-chocolate combo…so I decided to use my homemade tahini once again, some good quality cocoa, a few healthy ingredients to prepare something perfect for everyday breakfast or healthy snacks. I really got it right 🙂

Again, as in my recent recipe for vegan chocolate muffins, I didn’t use yeast;  a very little baking soda as a leavening agent is enough for a perfect result. To make these cookies even more healthy but no less delicious, I decided to use rice malt as sweetener: the result is a good balance between sweetness, intense cocoa flavor and sesame aromaa real pleasure!

As typical of RicetteVegolose, this is a quick and easy recipe; even in the most intense working days you may find half an hour to try to make these delicious cookies…then you’ll have breakfast and healthy snacks on hand for several days 😉

Chocolate sesame cookies
Makes 15 to 20 cookies.
Write a review
Print
Ingredients
  1. 115g spelt flour
  2. 10g cocoa powder
  3. 30g tahini
  4. 40g rice malt (or honey for those who are not vegan)
  5. 1/2 teaspoon baking soda
  6. water
Instructions
  1. Mix tahini with rice malt until creamy, smooth and homogeneous.
  2. Mix in a separate bowl the flour, cocoa and baking soda.
  3. Combine the dry ingredients to the tahin and malt cream and knead by hand adding water at room temperature as required to obtain a compact and homogeneous dough. Let the dough rest in the fridge for about twenty minutes.
  4. Turn on the oven to 350°F and take the cookie dough out of the fridge.
  5. Roll out the pastry with a rolling pin to a thickness ranging from half a to 2-3 mm. If you spread out the highest cookies will be softer, if you spread out thinner instead you will have more dry and crumbly biscuits.
  6. Cut the pastry lying in preferred forms and put the cookies on a baking sheet covered with parchment paper.
  7. Once formed all the cookies bake and cook for 10 minutes. After this time, turn off the oven and let the cookies inside until the oven has cooled. In this way, the cookies will eventually cook exploiting the residual heat of the oven.
Notes
  1. Store the cookies in a tin or an airtight container; they will keep fragrant for several days.
  2. You can cut che cookie dough using molds, if you prefer, and reuse dough leftovers as you want, like traditional sweet shortcrust pastry.
RicetteVegolose http://www.ricettevegolose.ifood.it/
I remember you can follow my recipes also on  Facebook, Instagram, Bloglovin’ e Google+.
See you next recipe 😉
Alice

40 Comments

  • 3 anni ago

    Non puoi immaginare che acquolina, Alice 🙂 L’accostamento tahin – cacao mi manca!!! Proverò, amo così tanto il tahin nei dolci! Hai creato dei biscotti con un mix favoloso!!!
    Un saluto affettuoso e a presto.

    • 3 anni ago

      Letissia cara, anche a me questo abbinamento mancava, meno male che ho sperimentato perché mi stavo perdendo qualcosa di speciale 🙂 Quando li proverai fammi sapere il tuo parere, mi fa piacere 😉 Un abbraccio grande, a presto!

  • 3 anni ago

    Che delizia!! Con la pasta di sesamo e il cacao!! Ma da fare al volo!! Un bacione!!

    • 3 anni ago

      Cacao e sesamo stanno proprio bene insieme…peccato solo non averci pensato prima 😀 Un bacione anche a te!

  • waw

  • fantastica ricetta .
    se vi va unisciti alla nostraonlus veg
    http://www.nonsolovegan.it

  • 3 anni ago

    Il tahin fatto in casaaa??!! Questo devo proprio provarlo!
    E questi tuoi biscotti,come gli altri,li trovo deliziosi. Il sesamo é uno di quegli ingredienti che adoro. Quindi mi sa che proveró presto anche i biscotti 😉
    Grazie per questa golositá!
    Un abbraccio
    Vera

    • 3 anni ago

      Carissima Vera, fare il tahin in casa è davvero facilissimo e richiede 10 minuti…il bello è che poi lo si può usare per tante preparazioni, da quelle dolci a quelle salate, oltre che per essere spalmato su una bella fetta di pane 😛 😉 Quando proverai i biscotti mi farebbe molto piacere avere il tuo parere 🙂 E’ stato un piacere partecipare al tuo contest, un abbraccio anche a te!

  • MARI
    3 anni ago

    Ultimamente sto riscoprendo anch’io le farine più integrali…questa al farro mi ispira proprio! e che dire abbinata al cacao dev’essere fantastica! Biscottini golosi! 🙂

    • 3 anni ago

      Io uso molto la farina di farro, mi piace soprattutto per pizza, pane e dolci…in questo caso è perfetta per rendere questi golosi biscottini ancor più sani 🙂

  • 3 anni ago

    Evviva la fase biscottiiiiiiiiiiiiiii 😀
    Eh sì, ne hai davvero per ogni gusto. E a me piacciono tutti 😀
    Sei meravigliosa tesoro.

    • 3 anni ago

      Cara la cosa è reciproca, da ieri non riesco a togliermi dalla testa gli ultimi biscottini che hai pubblicato…con quella golosa panatura 😛 Grazie per le tue sempre graditissime parole <3

      • 3 anni ago

        E ti dirò….. vorrei partecipare al tuo contest, e di piatti adatti ne sforno tutti i giorni. Ma il fatto di scrivere sempre tutto di corsa, dividendomi tra i diversi lavori e gli impegni….. mi fa sempre passare di mente la trafila dell’inserimento del banner, della condivisione, dell’adesione. Insomma, sono un disastro, lo so 😀

        • 3 anni ago

          Tesoro ti capisco, anche io ultimamente sono sempre di corsa sul blog 🙁 Però per il contest c’è ancora un mesetto di tempo, se un giorno riesci a ritagliarti qualche minuto per partecipare…ti accolgo volentieri :*

  • Fantastici! E mi piace tantissimo la forma cicciotta 🙂 Com’è fare il tahin in casa? Mi ripormetto sempre di provarci, ma alla fine non l’ho ancora fatto…
    E’ davvero tanto che non faccio biscotti e credo che questo weekend….mi metterò all’opera.
    Un bacio e buona giornata!

    • 3 anni ago

      Angiola cara, fare il tahin in casa è davvero semplicissimo…l’unica cosa fondamentale è avere un piccolo frullatore molto potente, io addirittura uso il macinacaffè così posso farne poco per volta e consumarlo sempre più “fresco” possibile. Semplicemente tosto leggermente dei semi di sesamo in padella, li lascio raffreddare bene, poi li frullo nel macinacaffè insieme a poco olio (chiaro, tipo mais o sesamo), quanto basta per ottenere una consistenza cremosa. Per darti delle proporzioni, su mezza tazza di semi tostati aggiungo 1-2 cucchiai di olio. Il tahin così ottienuto si conserva benissimo in frigorifero, ben chiuso in un barattolo, anche fino a 15 giorni.
      Buon weekend biscottoso allora 😉 Un abbraccio e grazie per essere passata 🙂

      • Grazie Alice! Credevo che non si dovesse aggiungere olio….io ho un piccolissimo frullatore abbastanza potente, con cui mia mamma faceva gli omogeinizzati per mia sorella (si parla di preistoria, ma funziona bene 😉 ) questo weekend ci provo! Un bacione, buon weekend!

        • 3 anni ago

          Prego, di nulla! Si potrebbe anche non mettere olio, però a mio avviso viene troppo compatto. Buona sperimentazione e buon weekend :*

  • 3 anni ago

    Anche questi da provare con le birbe! Sono certa della loro bontà!

    • 3 anni ago

      Penso proprio che si divertiranno anche ad aiutarti nella preparazione 🙂 Grazie per la fiducia 😉

  • 3 anni ago

    …io me ne sono già perdutamente innamorata..troppo brava!!!

    • 3 anni ago

      Grazie tesoro <3 Li ho quasi già finiti tutti ';)

  • Ciao Alice!! Ho scoperto da poco il tuo blog e devo dire che mi piace moltissimo!! Questi biscotti sono strepitosi!! Credo proprio che passerò spesso di qui 🙂

    • 3 anni ago

      Ciao Francesca, è un piacere leggerti…anche io ho scoperto da poco il tuo blog e lo trovo molto interessante! Ti ho aggiunta al mio blogroll per non perdermi neanche un post 😉 A presto!

  • Patalice
    3 anni ago

    …sono la capra della campa, ma… Cos’è il tathin?!
    Io so che le ricette vegetariane non sono il mio forte, ma questo ingrediente non l’avevo proprio mai sentito!

    • 3 anni ago

      Ciao Patalice! Non preoccuparti, ogni domanda è benvenuta 🙂 Il tahin non è altro che una pasta di sesamo tostato che può sostituire il burro. si può fare semplicemente in casa (come ho descritto in un commento precedente), oppure lo si trova già pronto nei negozi di prodotti biologici o nei supermercati più forniti. Per ogni altro dubbio non esitare a chiedere, buona giornata!

  • 3 anni ago

    Come vedi sto recuperando il tempo perso…:D ehehe
    Io adoooro anche sesamo+cioccolato, ci avevo infatti fatto dei muffin!
    Spettacolo anche nei biscotti, da provare asap! 😉

    • 3 anni ago

      Carissima le tue visite mi fanno molto piacere 🙂 Per me è stata la prima volta che ho provato l’abbinamento sesamo e cioccolato, e ho deciso che è la prima di una lunga serie…:P

  • 3 anni ago

    Ho della tahina per provarli! 😉 …ma mi piace anche l’idea di provare a farla da me… Deve segnarmi anche quella tua ricetta 😉

    • 3 anni ago

      Fare il tahin in casa è semplicissimo, dovesse servirti qualche dritta…sai dove trovarmi 😉 grazie per la visita, un abbraccio!

  • 3 anni ago

    Ciao Alice, è un po che non passavo di qui e mi sono persa questa meraviglia che devo assolutamente provare. Un abbraccio.

    • 3 anni ago

      Ciao Silvia, è sempre un piacere leggerti 🙂 vedrai che l’abbinamento sesamo e cacao delizierà le tue papille a dovere…poi se ti va fammi sapere il tuo parere 😉 un abbraccio!

  • elena
    2 anni ago

    Ciao Alice, vorrei sapere quanti biscotti ti vengono con queste quantita. Direi una decina o qualcosa di piu, ma saprai dirmi con piu precisione tu! Grazie mille e complimenti. Elena

    • 2 anni ago

      Ciao Elena! Innanzitutto grazie tante per i complimenti 🙂 con queste quantità ottieni una quindicina di biscotti, di circa 3 cm di lato. se li proverai poi fammi sapere…mi fa piacere 😉

      • elena
        2 anni ago

        Ciao Alice, mi sono appena resa conto che c’erano scritte le porzioni. Odio chiedere informazioni che vengono fornite, scusa! Comunque ci provo domattina, io sono un’habituè della tahina sia iin preparazioni dolci che salate, ma non ho ancora provato la versione biscotto. Ti tengo aggiornata, grazie ancora 🙂

        • 2 anni ago

          Figurati nessun problema 😉 Buona sperimentazione allora, a presto!

Rispondi

CONSIGLIA Crostini con zucca arrosto e Roquefort
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: