Fettuccine crudiste di zucchine al pesto | Raw zucchini fettuccine with basil pesto

raw fettuccine pesto

Scroll down for English Version

In estate avere voglia di piatti freschi è piuttosto comune…se sono pure sani e si preparano in 10 minuti, ancora meglio!
Se siete della mia idea seguitemi per scoprire un piatto di fettuccine come non l’avete mai provato…è una ricetta davvero semplice e perfetta per chi, come me, è alle prime armi con la cucina crudista 😉

Proprio così, per fare queste fettuccine non dovrete accendere i fornelli…anche il condimento, tutto a crudo, tutto vegetale! Questo piatto vi sorprenderà con i profumi e i sapori tipici dell’estate italiana, non potrete credere alla somiglianza con l’analogo “cotto”…l’interno delle zucchine grandi è infatti abbastanza tenero da ricordare la consistenza della pasta, senza richiedere marinatura (come spesso si fa ad esempio per gli spaghetti di zucchine).

Fettuccine crudiste di zucchine al pesto
 
Autore:
Tipologia: Primo piatto
Cucina: Vegan crudista
Porzioni: 1
Ingredienti
Per le fettuccine:
  • 1 zucchina grande
  • 1 pomodoro piccolo (facoltativo)
Per il pesto al basilico:
  • 20g di foglie di basilico
  • 20g di pinoli
  • 3 cucchiaini di olio evo bio
  • 1 spicchio di aglio piccolo
  • 1 cucchiaino raso di sale grosso
  • 1 cucchiaio raso di lievito alimentare in scaglie
Procedimento
  1. Iniziamo dal pesto. Mettete nel mixer le foglie di basilico lavate, i pinoli, l'olio, l'aglio tagliato a pezzettini, il sale (serve a dare sapore e mantenere il colore del pesto bello brillante) ed il lievito alimentare. Quest'ultimo serve a insaporire ed in particolare a rendere il sapore del pesto molto simile a quello tradizionale; non è però indispensabile, potete anche ometterlo.
  2. Frullate fino a che tutti gli ingredienti sono amalgamati e tritati finemente; se necessario, aggiungete pochissima acqua per facilitare l'operazione.
  3. Passiamo ora alle fettuccine: tagliate la zucchina per il lungo in fette spesse mezzo centimetro abbondante; prendete ora un semplice pelapatate e tagliate tante strisce lunghe e sottili, passando il pelapatate parallelamente sul lato stretto di ogni fetta di zucchina; per una precisione puramente estetica, io ho scartato le strisce più verdi della buccia; il loro colore ed anche la maggiore croccantezza rispetto all'interno della zucchina, le rendono infatti meno adatte ad essere usate come fettuccine...ma non buttatele, saranno perfette per preparare altri piatti. Per preparare una porzione, io ho tagliato tante fettuccine da riempire un piatto fondo.
  4. A questo punto siamo già pronti per impiattare: condite le fettuccine con un cucchiaino abbondante di pesto e aggiungete, per un tocco fresco in più, il pomodoro tagliato a dadini.
Note
Conservate il pesto rimanente in frigorifero in un vasetto di vetro, coperto con un filo di olio evo. Si manterrà benissimo anche fino ad una settimana e potrete usarlo per condire altri piatti, dalla pasta (crudista e non) ai secondi piatti, alle verdure grigliate...

Come ho già accennato, non buttate la buccia delle zucchine, né le parti che non riuscirete a ridurre a fettuccina o le fette che vi avanzeranno dalla preparazione…ci sono mille gustosi modi per utilizzarle! Ad esempio:

  1. Per un buon piatto di cereali e verdure come questo a base di miglio, usando le zucchine al posto degli asparagi;
  2. Per una parmigiana in cui usare le zucchine al posto delle più tradizionali melanzane (qui la mia ricetta vegan e light):
  3. In un ottimo strudel salato, perfetto per un pranzo al sacco in ufficio o in spiaggia;
  4. Per uno spezzatino vegetale dal sapore estivo, da gustare anche freddo;
  5. Infine potete farci pure un dolce, come la mia torta di carote e zucchine al cacao.

Vi ricordo che potete trovare le mie ricette anche su Facebook, Instagram, Bloglovin’ e Google+.
A presto 🙂
Alice

United-Kingdom-flag-45

Everyone likes to eat fresh dishes in summer…in just 10 minutes you can prepare something that is also healthy 🙂

Follow me to discover fettuccine like you’ve never tried before… it’s a really easy recipe, perfect for those who are beginners with raw cooking (as I am)!

That’s right, you will not have to cook anything! This dish will surprise you with the scents and flavors of Italian summer, you will not believe the similarity with the corresponding “cooked” dish…the large zucchini flesh is indeed soft enough to recall the soft consistency of cooked pasta 😉

Raw zucchini fettuccine with basil pesto
Serves 1
Write a review
Print
For the raw fettuccine
  1. 1 large zucchini
  2. 1 small tomato (optional)
For the raw vegan basil pesto
  1. 20g basil leaves
  2. 20g pine nuts
  3. 3 teaspoons extra virgin olive oil organic
  4. 1 small clove of garlic
  5. 1 teaspoon of salt
  6. 1 tbsp nutritional yeast flakes
Instructions
  1. Let's start from pesto. Wash basil leaves and put them in a blender along with pine nuts, olive oil, garlic, salt and nutritional yeast. Nutritional yeast makes pesto taste more similar to traditional italian one, but it's not essential.
  2. Blend until all ingredients are finely chopped; if necessary, add a little water to make your pesto more creamy.
  3. Let's now prepare the fettuccine: cut the zucchini lengthwise into half-inch thick slices; now take a simple vegetable peeler and cut zucchini into long thin strips, passing the peeler on the narrow side of each zucchini slice. I discarded skin strips because their color and crispness make them less suitable to eat as fettuccine...do not throw them away, they will be perfect for other recipes. I've cut as many zucchini fettuccine as I needed to fill a soup plate.
  4. Now we are ready to serve: add a generous teaspoon of pesto to zucchini fettuccine, mix well and, if you like, add diced tomato too.
Notes
  1. Put the remaining pesto into a glass jar, cover it with a drizzle of extra virgin olive oil, and store it in the fridge. It will keep well for up to a week, during which you can use it to flavor other dishes, from raw to traditional pasta, to grilled vegetables!
RicetteVegolose http://www.ricettevegolose.ifood.it/
As I mentioned earlier, do not throw away the parts of zucchini that are left from preparing the raw fettuccine…there are thousands tasty ways to use them! For example: 

  1. A good plate made with cereals and vegetables such as this I made with millet, using zucchini instead of asparagus; 
  2. A parmigiana where zucchini can be used in place of eggplant (here‘s my vegan and light recipe);
  3. A great savory strudel, perfect for a picnic lunch;
  4. A vegetable pot pie with summer flavor, that can be enjoyed cold too; 
  5. You can also prepare something sweet, like my chocolate zucchini carrot cake.

I remind you can find my recipes also on Facebook, Instagram, Bloglovin’ and Google+.
See you soon 🙂
Alice

23 Comments

  • valentina
    3 anni ago

    Ciao Alice, che bella questa ricettina. Ti auguro un buon inizio settimana. Un bacione

    • 3 anni ago

      Ciao Valentina 🙂 Mi fa piacere che la ricetta sia di tuo gradimento…un abbraccio grande e buon inizio settimana anche a te :*

  • Che bella idea questa insalata di fettuccine! Piatto sano light ed elegante!

    • 3 anni ago

      Ciao cara Maurizia! Hai ragione, è a metà tra un primo e una insalata, io lo mangio come piatto unico leggero 😉 a presto!

  • 3 anni ago

    Molto sfiziosi ed ottimo l’abbinamento con il pesto 🙂
    L’Italia qui c’è davvero tutta!
    Bellissimi colori, brava Alice

    • 3 anni ago

      Ciao carissima! La tua visita e i tuoi complimenti mi fanno molto piacere, grazie ^_^

  • Super Alice!! magnifico piatto…la semplicità è sempre la soluzione migliore e sento il profumo del basilico attraverso lo schermo! 🙂
    Io ho ancora questo immenso limite di concepire il mangiare crudo come frutti ed ortaggi integri e come Natura ce li dona. Il massimo che faccio sono zuppe fredde di pomodoro e cetriolo o creme di avocado 🙂 oltre alle banalissime insalate. Baci

    • 3 anni ago

      Ciao Vale 🙂 la natura ci dà degli splendidi frutti e si potrebbe benissimo mangiarli così come sono…però mi piace l’idea di giocare con la fantasia e stuzzicare l’appetito con forme sempre nuove e quindi ogni tanto mi invento qualcosa di diverso 😉 un bacione e grazie per la visita!

  • 3 anni ago

    Semplici e deliziose queste fettuccine, le zucchine in versione spaghettata a o tagliatella sono decisamente apprezzate qui!

    • 3 anni ago

      Fino a qualche anno fa non avrei mai potuto immaginare si potessero fare dei deliziosi primi con le zucchine…ma da quando le ho scoperte in questa nuova veste in estate diventano protagoniste della mia tavola non solo come contorno ma anche come piatto principale 😉

  • 3 anni ago

    Adoro questi piatti, freschi e invitanti…… ottimo l’abbinamento con il pesto 🙂

    • 3 anni ago

      È proprio vero in estate non c’è niente di meglio che preparare e gustare cose fresche e veloci 😉

  • MARI
    3 anni ago

    Deliziose fettuccine! 🙂

    • 3 anni ago

      E aggiungerei velocissime…quasi da non crederci 😉

  • cavoli alice che bella questa ricetta! particolarissima e deliziosa anche per chi crudista non lo è! 🙂

    • 3 anni ago

      Grazie cara 🙂 la ricetta infatti nasce dalla mia vena salutistica e dalla voglia di piatti freschi…che fanno bene e sono buoni per tutti 😉

  • 3 anni ago

    E’ proprio nella semplicità che si nasconde il segreto dell’esistenza e tu ne sei pienamente consapevole. Splendida proposta, cara Alice.
    Un bacione.

    • 3 anni ago

      Ciao carissima Erica, grazie. I tanti doni dell’orto estivo stimolano ancora di più in questo senso 🙂 un bacione anche a te :*

  • 3 anni ago

    Golose le fettucce! E poi io adoro il pesto … piatto perfetto! 😉

    • 3 anni ago

      Ciao Ale! Grazie per la visita, mi fa piacere che apprezzi la ricetta 😉

  • 3 anni ago

    Ciao Alice! Sono un po’ latitante nelle ultime settimane, torno ad affacciarmi qui e trovo questo piatto invitante, che avevo già adocchiato su FB 🙂 Queste fettuccine nulla hanno da invidiare a quelle più conosciute, bellissima presentazione per questo piatto profumato d’estate!
    A presto
    buon weekend!
    Lucy

    • 3 anni ago

      Ciao carissima <3 anche io sono un po' presa da varie cose nelle ultime settimane, tra cui la cura del mio nuovo giardino...e quindi sono meno presente! Ma cucino le tante verdure dell'orto come non mai e ogni tanto condivido qualcosa ;) grazie mille per la visita e per i complimenti...un abbraccio enorme :* a presto!

Rispondi a Erica Di Paolo Annulla risposta

CONSIGLIA Pizza tonno e cipolla
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: