Italy-flag-45

La bella stagione ha fatto capolino…e purtroppo per il momento si è di nuovo nascosta 🙁
Io già sognavo di riporre i cappotti…di gustare le primizie dell’orto del mio babbo…
Meno male che mi adopero ogni anno per conservare una parte delle verdure estive dell’orto, così posso soddisfare le voglie che nascono quando la stagione ci inganna un po’…in questo caso si sono rivelate preziose le mie melanzane grigliate e congelate, e la salsa di pomodoro imbottigliata 😉

Infatti uno dei piatti che per me vuol dire estate è la parmigiana, di melanzane o di zucchine…fin da piccolissima ne ho cucinate teglie e teglie insieme alla mamma, approfittando delle verdure del nostro orto…teglie che in parte congelavamo per poterne godere anche d’inverno!

La parmigiana a casa mia si è sempre fatta con le verdure grigliate, salsa di pomodoro, mozzarella e pangrattato tra uno strato e l’altro…ho elaborato una versione alternativa vegan, che mi piace alternare a quella classica perché più semplice ed anche più light…vediamo cosa vi serve per prepararla 🙂

Ingredienti (per 1 porzione):

  • 200g di melanzane (in alternativa si possono usare anche zucchine, o un mix di melanzane e zucchine)
  • 100g di salsa di pomodoro
  • 1 cucchiaio raso di lievito alimentare in scaglie
  • timo essiccato bio
  • olio evo bio
  • sale

Procedimento:

Mettete sul fuoco una teglia o padella antiaderente larga. Tagliate le melanzane a fette spesse circa 3-4mm e, quando la padella è ben calda, adagiateci le fette ben distanziate. Mettete il fuoco al minimo e coprite con un coperchio. Lasciate cuocere le fette di melanzane fino a che il lato a contatto con la padella è ben rosolato. Mentre le melanzane cuociono preparate la salsa di pomodoro: versatela in un pentolino, conditela con un pizzico di sale e un filo di olio, mettetela sul fuoco, portatela a bollore e fatela restringere leggermente (circa 5-10 minuti a seconda della densità della salsa iniziale). Controllate le melanzane e, se il lato a contatto con la padella è rosolato, girate le fette e lasciatele rosolare anche dall’altro lato. Una volta pronte le melanzane e la salsa siamo pronti per assemblare la parmigiana: prendete una teglia adatta per la cottura in forno (a me piace usare la terracotta), sporcate il fondo con una cucchiaiata di salsa di pomodoro…iniziate poi con un bello strato di melanzane grigliate, ricopritele di pomodoro, insaporite con sale, timo e lievito alimentare in scaglie. Ripetete il procedimento fino a esaurire gli ingredienti, in alto dovete terminare con salsa di pomodoro, timo, sale e lievito. Finito l’assemblaggio passate la parmigiana in forno a 200°C (meglio con il grill acceso) fino a che la superficie non è bella dorata (circa 10-15 minuti). Sfornate e servite; se come me farete delle monoporzioni nella terracotta, potrete gustare la parmigiana direttamente nel recipiente di cottura.

Questa parmigiana è davvero semplice, veloce e gustosa…e se volete anche economica, poiché richiede l’utilizzo di soli 5 ingredienti!

Per questo motivo è perfetta per partecipare alla raccolta di ricette del blog “La mia cucina vegetale“…un contest di ricette vegane la cui peculiarità è proprio quella di comprendere solo 5 ingredienti (oltre al sale)!
Una bella iniziativa per dimostrare che la cucina vegetale è semplice, economica e gustosa, oltre che sana…credo fermamente in questi principi e quindi non potevo non partecipare 😉
Se questa ricetta vi piace, potete votarla mettendo “mi piace” alla foto che presto troverete pubblicata nella pagina Facebook in questo album: Contest di ricette vegane.

Con questa ricetta partecipo anche al contest Smiling Diet di Justhermione:

 

 

e al Non-Contest di RicetteCalorie, una sfida che si prefigge di raccogliere ricette light, golose e gustose allo stesso tempo…questa parmigiana è un perfetto esempio 🙂

Valori nutrizionali

 

Infine vi ricordo che potete trovarmi anche su Facebook, Instagram e Bloglovin‘…
Alla prossima ricetta :*
Alice

United-Kingdom-flag-45

Last days a bit of summer came out…but suddenly winter has come back again 🙁

I was dreaming about putting away my coats and tasting the first vegetables from my father’s garden …
Luckily I do my best every year to preserve a part of summer vegetables from the garden, so I can satisfy the cravings that arise when the season deceives us a little…in this case my frozen grilled eggplant and bottled tomato sauce were really precious 😉

In fact, one of the dishes that do recall summer for me is parmesan, made with eggplant or zucchini…since I was a child I’ve cooked pans and pans of parmesan with my mother, taking advantage of the vegetables from our garden…we used to freeze some of them to enjoy parmesan during winter too!

We always prepare our parmesan using grilled vegetables, tomato sauce, mozzarella cheese and bread crumbs in each layer…I created a vegan alternative that I like to alternate to the classic one, because it is simpler and also more light…let’s see what you need to prepare it 🙂

Ingredients:

  • 200g eggplant (alternatively you can also use zucchini, or a mix of eggplant and zucchini)
  • 100g of tomato sauce
  • 1 tbsp of nutritional yeast flakes
  • organic dried thyme
  • organic extra virgin olive oil
  • salt

Procedure:
Put a pan on the stove or large nonstick skillet . Cut the eggplant into slices (about 3-4mm thick). When the pan is very hot, put the eggplant slices on it. Put the heat to low and cover with a lid. Let cook the eggplant slices until the side facing the pan is well browned. While the eggplants are cooking  let’s prepare the tomato sauce: pour tomato into a pan, season with a pinch of salt and a drizzle of olive oil, put it on the fire, bring to a boil and let it shrink slightly (about 5 or 10 minutes). Check the eggplant, if the side facing the pan is browned turn the slices and let them brown on the other side. Once eggplant and sauce are ready you can assemble the parmesan. Take a pan suitable for cooking in the oven (I like to use a terracotta pan), pour a dollop of tomato sauce into it. Start the parmesan layers with grilled eggplant, cover with tomato sauce, season with salt, thyme and nutritional yeast flakes. Repeat the process until you finish all the ingredients. The top of the parmesan must be made of tomato sauce, thyme, salt and yeast. Cook the parmesan in the oven at 200°C with the grill turned on, until the surface is beautifully golden (about 10 to 15 minutes). Remove the parmesan from the oven and serve, if you like you can taste it directly in the cooking pan.

I hope you enjoyed this tasty Italian recipe!
I remember you can find me on  FacebookInstagram and Bloglovin‘…
See you soon 🙂
Alice

 

17 Comments

  • Michela
    4 anni ago

    Ma che buona la parmigiana di melanzane! Poi vegan e light ancora meglio!!! Bravissima Alice!!!

  • valentina
    4 anni ago

    che te lo dico a fare che io ero una divoratrice di parmigiana già da bambina, e la tua versione light mi piace parecchio.Già in casa da mia mamma per fortuna le melanzane si grigliavano e non si friggevano…poi ho eliminato la mozzarella ed il parmigiano.
    ora mi hai fatto venire voglia…e io invece stasera riso integrale bollito.
    uff.complimenti

    • 4 anni ago

      Divoratrice di parmigiana fin da bambina 🙂 beh siamo in due, con una mamma di origine calabrese per me non poteva essere altrimenti 😉 se abitassimo più vicine ti inviterei a mangiarla, ho ancora delle melanzane dell’orto pronte per essere infornate!

  • 4 anni ago

    Ecco perchè non posso vivere senza forno!!!!! Mi piace molto questa versione della parmigiana! Anche qui a casa l’abbiamo sempre preferita con le verdure grigliate anzichè fritte (non sono molto brava col fritto…).. mi sembra di sentire il profumo!! Che fortuna tra poco potrai attingere direttamente all’orto del tuo babbo, altro che fare la spesa al supermercato!!!! ;-))))))
    bacioni

    • 4 anni ago

      Eh si, l’orto e il forno sono due cose importantissime di cui non potrei fare a meno! Un bacione carissima Lucy 🙂

  • E’ il mio piatto preferito….. ho una sola domanda: a cosa serve il lievito alimentare in scaglie? Che funzione ha?

    • 4 anni ago

      Il lievito alimentare in scaglie è un prodotto che si usa come il parmigiano, nella consistenza e nel sapore si assomigliano abbastanza! Si trova in vendita nei negozi di alimentazione biologica ed altro non è che lievito di birra essiccato e reso inattivo. È un prodotto molto ricco di vitamine e con molte meno calorie del parmigiano 😉

  • 4 anni ago

    Adoro la parmigiana… più di zucchine che non di melanzane…. ma è sempre impossibile trattenersi davanti ad una teglia di parmigiana, semplice e gustosa proprio come piace a me 😉

    • 4 anni ago

      È vero alla parmigiana non si può resistere…sulla verdura di base vado a periodi, a volte mi va la melanzana, a volte la zucchina…qualche volta le ho anche mixate e devo dire che il risultato non è male 😉 grazie per la vista e a presto!

  • 4 anni ago

    Ciao Alice, adoro questo grande classico. La tua versione vegan e light mi piace ancora di più! Un abbraccio

    • 4 anni ago

      Grazie gentilissima…un abbraccio anche a te 😉

  • 4 anni ago

    Nooo che meraviglia!!!!!! Non vedo l’ora che arrivino le prime melanzane per fare la parmigiana!!! Tra l’altro ho creato una ricetta per una sorta di mozzarella non casearia che starebbe benissimo in questo contesto!!! E adesso come farò a dormire stanotte?!?! 😀 Ciao tesor! Un bacione e complimenti come sempre
    A presto
    Federica 🙂

    • 4 anni ago

      La mia parmigiana più la tua mozzarella…adesso non dormirò nemmeno io 😉
      Grazie per la visita e per i complimenti, un bacione!

  • 4 anni ago

    Ottim questa parmigiana…di solito è un piatto pesantissimo, l’hai davvero ringiovanita!! 😉

    • 4 anni ago

      Ci voleva un modo per poterla mangiare più spesso 😉 grazie per la visita e a presto!

Rispondi

CONSIGLIA Torta di mais
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: