Rotolo di gnocchi con spinaci | Stuffed gnocchi roll

 

Italy-flag-45

Ultimamente ho voglia di gnocchi più spesso del solito…quindi questo giovedì ho deciso di riproporli in una nuova forma, che ha proprio avuto successo dato che in due abbiamo fatto fuori l’intera teglia 😉 A partire da pochi, semplicissimi ingredienti ho ottenuto un piatto gustosissimo e leggero…ecco cosa ho usato:

Ingredienti
300g di patate
60g di farina tipo 1 macinata a pietra (la quantità può variare a seconda del tipo di patate)
250g di spinaci lessati
1 spicchio di aglio
2 bei pomodori maturi (in alternativa, un bicchiere di salsa di pomodoro già pronta)
olio evo bio
noce moscata, timo, sale e pepe q.b.
lievito alimentare in scaglie q.b. (io lo uso al posto del formaggio parmigiano)

Procedimento
Cuocete al vapore le patate, schiacciatele su un tagliere e lasciatele intiepidire. Nel frattempo ripassate in padella gli spinaci con l’aglio tritato, un filo di olio evo, lasciate insaporire per qualche istante a fiamma viva, poi spegnete e unite un cucchiaio di lievito alimentare in scaglie.
Tornate alle patate alle quali unirete farina, sale e noce moscata. Impastate con le mani fino a ottenere una palla omogenea e non appiccicosa (se con 60g di farina ancora l’impasto appiccicasse alle mani, unitene ancora poca per volta…a seconda del tipo di patate infatti la quantità di farina necessaria può essere diversa). Schiacciate l’impasto, sempre con le mani, su un foglio di carta forno per formare un rettangolo spesso circa mezzo centimetro. Distribuite su questo rettangolo gli spinaci, ormai intiepiditi, chiudete il tutto formando un rotolo, ben stretto nella carta forno. Chiudete le estremità della carta a caramella usando dello spago da cucina, poi lessate il tutto in acqua bollente leggermente salata per 20 minuti. Nel frattempo tagliate i pomodori a pezzettoni e metteteli a cuocere con poco sale. Una volta ammorbiditi, toglieteli dal fuoco, frullate con un frullatore ad immersione ed insaporite con del timo. In alternativa a questa preparazione potete usare della passata di pomodoro già pronta, ma avendo io ancora a disposizione i pomodori dell’orto, preferisco prepararli così senza scartare nulla, buccia compresa, tolgo solo un po’ di acqua di vegetazione…ma so anche che ognuno ha i suoi gusti, e non tutti gradiscono semi e buccia di pomodoro 😉
Quando il rotolo di patate e spinaci è cotto, toglietelo dalla pentola, scolatelo bene e lasciatelo intiepidire nella carta forno. A questo punto srotolatelo delicatamente e tagliatelo a fette. Prendete una pirofila, mettete sul fondo un po’ di salsa di pomodoro, disponete sopra le fette di rotolo, coprite con la restante salsa di pomodoro e cospargete con lievito alimentare a piacere. Fate gratinare in forno a 220°C per almeno 10 minuti.
Servite subito, direttamente dalla pirofila per un effetto “piatto fatto in casa con tanto amore” <3
Alla prossima ricetta 😉

United-Kingdom-flag-45

Lately I’m craving for gnocchi more than usual…so this thursday I decided to prepare them a new way, which has been very successful as the entire pan disappeared, being two 😉 Using a few, simple ingredients I prepared a light and tasty dish…

Ingredients
300g white potatoes
60g type 1 flour
250g boiled spinach
1 clove of garlic
2 big ripe tomatoes (or one cup tomato sauce)
organic olive oil
nutmeg, thyme, salt and pepper to taste
nutritional yeast flakes (I use it instead of parmesan cheese)

Procedure
Steam potatoes, mash them on a cutting board and let them cool. Meanwhile, sauté the spinach with chopped garlic, a drizzle of extra virgin olive oil, cook for a few minutes over high heat, then turn off and add a tablespoon of nutritional yeast flakes. Return to potatoes and add flour, salt and nutmeg. Knead with your hands until you have an homogeneous and not sticky ball. Mash the mixture, always using his hands, on a sheet of oven paper to form a rectangle about half a centimeter thick. Spread the spinach on this rectangle, close the whole forming a roll, tight in the oven paper. Close the end of the paper using a twine, as you’re closing a candy, then boil all in lightly salted boiling water for 20 minutes. Meanwhile, cut the tomatoes into chunks cook them with a little salt. Once softened, remove from heat, blend with an immersion blender and season with the thyme. As an alternative to this you can use tomato sauce, but I still have tomatoes from my dad’s garden, so I prefer to cook them without discarding anything, including the skin, I just take off a little of vegetation water… but I also know that someone does not like seeds and tomato peel 😉 When the potatoes and spinach roll is cooked, remove from the pan, drain well and let cool in the oven paper. At this point, gently unroll and cut into slices. Take a baking pan, put a little tomato sauce, arrange the slices of roll, cover with the remaining tomato sauce and sprinkle with nutritional yeast to taste. Cook au gratin at 220°C (428°F) for at least 10 minutes. Serve immediately, directly from the baking pan for a “lots of love home-made meal” <3 See you next recipe 😉

11 Comments

  • 4 anni ago

    Strepitosa proposta…. questa variante di gnocchi è favolosa, golosa e ghiotta!!!! 😉

  • Interessante ….. in pratica verrebbero delle girelle bicolori!

    • 4 anni ago

      Esatto 🙂 E si può sperimentare con altri ingredienti e quindi altri colori per una tavola allegra e mai monotona 🙂

  • 4 anni ago

    Alice! Io adoro gli gnocchi ma non li faccio spesso… Vorrei provare a farli con la zucca… Cosa dici? Tu li hai mai fatti? Ciao, un bacione e complimenti come al solito. Federica 🙂

    • 4 anni ago

      Ciao Federica 🙂 Con la zucca non ho mai provato, però ci penso da un pò…secondo me ci vorrà più farina rispetto alla versione con le patate ma verrebbero sicuramente! Grazie per la visita un bacione :*

  • 4 anni ago

    Ally che buoni questi gnocchi super conditi ^_^
    Posso invitarti a partecipare al mio contyest A TUTTA ZUCCA? Dolce e salato! Dai prossime ricette con la zucca ti arruolo? ^_^

    • 4 anni ago

      Ciao Cesca, grazie per la visita e i complimenti 🙂 Per il contest vengo a vedere di cosa di tratta, se riesco partecipo molto volentieri 😉

  • 4 anni ago

    ma che gnocchi da urlo! sento il profumo fino a qui!

    • 4 anni ago

      Eheheh…grazie 😉 Con la tua crostata di castagne e cioccolato al seguito verrebbe fuori una cenetta coi fiocchi 🙂

Rispondi

CONSIGLIA Torta di mais
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: