Budino al cacao light (vegan, con stevia) | Stevia cocoa pudding

 

Italy-flag-45

Sono sempre alla ricerca di alternative sane e naturali allo zucchero bianco, quando posso mi affido alla dolcezza della frutta, ma non è un espediente adatto a tutte le preparazioni, in certi casi utilizzare la frutta andrebbe a sovrastare il sapore degli altri ingredienti…un esempio è il più classico dei dolci, il budino al cacao!
Da mesi utilizzo la stevia per dolcificare il tè, mi piace molto, avendo un sapore un pochino particolare però non mi sono mai azzardata ad usarla per i dolci…ma il desiderio di provarci è sempre stato forte e così mi sono lanciata in questo budino e devo dire…che ho proprio fatto bene 🙂 🙂 🙂

Ingredienti
250 ml di latte di soia (o altro latte vegetale a scelta)
1 cucchiaio colmo di amido di mais
1 cucchiaio colmo di cacao amaro bio (meglio se equo-solidale ;))
2g di stevia in polvere
1 pizzichino di sale
farina di cocco per decorare

Procedimento
Miscelate bene in un pentolino gli ingredienti polverosi: amido di mais, cacao, stevia e sale (quest’ultimo l’ho aggiunto perché esalta la dolcezza delle pietanze e devo dire che in questa preparazione fa la differenza, dato che il risultato finale non sarà molto dolce). Aggiungete il latte di soia (meglio se a temperatura ambiente) a poco a poco alle polveri mescolando con una frusta, in modo da formare una crema liscia e senza grumi. Mettete il pentolino sul fuoco e portate il tutto a ebollizione, sempre mescolando con la frusta. Quando bollirà, abbassate la fiamma al minimo e continuate la cottura, sempre mescolando, per un paio di minuti.
A questo punto potete togliere il composto dal fuoco e versarlo nelle coppette o tazzine in cui vorrete servirlo; il budino infatti sarà bello cremoso e non del tipo più gelatinoso (da sformare). Fate raffreddare il tutto a temperatura ambiente e poi riponete i budini in frigorifero (con le quantità di questa ricetta io ho ottenuto due porzioni).
Al momento di servire il budino, aggiungete una spolverata di farina di cocco (ci sta davvero molto bene), o qualsiasi altra cosa vi suggerisca la vostra fantasia…è un dolcetto fresco, cremosissimo e leggero e, sarà per il golosissimo buon sapore del cacao amaro bio, il retrigusto particolare della stevia non si percepisce affatto e tutto l’insieme è dolce al punto giusto…non vi resta che provarlo 🙂 Alla prossima ricetta!

United-Kingdom-flag-45

I am always looking for healthy and natural alternatives to white sugar, I like to use fruit sweetness but it’s not suitable to all recipes, expecially when fruit flavour would dominate over other ingredients…an example is this sweet classic, cocoa pudding! I have been using stevia to sweeten tea for several months, I really like it, but I never dare using it for my sweet recipes for its licorice aftertaste…until I tried to make this pudding, and I did it right 🙂 🙂 🙂

Ingredients
250 ml soy milk (or other plant milk you like)
1 tablespoon corn starch
1 tablespoon organic cocoa
2g stevia powder
1 little pinch of salt
coconut flour to decorate

Procedure
Mix corn starch, cocoa, stevia and salt (I added it as it intensifies sweet flavours) in a small cooking pot; add soy milk gradually, mixing well to avoid forming lumps. Put the pot on the stove and bring it to a boil whithout stopping to mix, then put the flame the lowest and go on cooking and mixing for about two minutes. Now you can pour the pudding mixture in the bowls or cups you’re going to serve it (this is a creamy pudding, not to turn out) and let it rest until it reaches room temperature. Then put the puddings (this recipe is for two servings) into the fridge. When your’re ready to serve them, add a sprinkle of coconut flour or whatever you like…this is a fresh, extra creamy and light treat and, I think due to fantastic organic cocoa flavour, you won’t perceive stevia licorice aftertaste at all, all is sweet to the right point. You should definitely try it 🙂 See you next recipe!

4 Comments

  • Da un po’ di tempo voglio,provare la stevia….. grazie per la ricetta! Una sola curiosità : oltre alla stevia estratta dalla pianta, la preparazione commerciale contiene anche altri componenti?

  • 4 anni ago

    Ciao Maurizia, grazie a te per il commento 🙂
    In quanto consumatrice attenta, posso dirti di aver visto nei negozi e su internet preparati commerciali a base di stevia di vari tipi: sia in polvere che liquidi, contenenti 100% stevia oppure anche altri ingredienti. Addirittura una volta mi è capitato di trovare (in erboristeria) un preparato di stevia in gocce contenente conservanti! Meno male che ho il “vizio” di controllare le etichette di tutto ciò che compro! Quindi nell’acquistare la stevia ti consiglio di leggere sempre attentamente il contenuto del prodotto che stai per acquistare, perchè anche in un luogo dove in genere sono vendute cose naturali (l’erboristeria) si può incappare in prodotti che proprio naturali non sono 🙁
    Personalmente sto utilizzando un preparato in polvere che ho trovato al supermercato, contentente solo stevia e fruttosio (niente altre schifezze chimiche e conservanti), e mi trovo molto bene…non ti nascondo però che un giorno mi piacerebbe poter coltivare e utilizzare la mia stevia 😉

  • 4 anni ago

    Goloso e sano!!! un super budino…. adoro la stevia, la uso spesso, in polvere (acquistata) ma anche quella dell’orto, in foglie il sapore è molto forte, ricorda molto la liquirizia…. ma in alcune preparazione sta benissimo 🙂

    • 4 anni ago

      Si è proprio ottimo 🙂 Anche io non vedo l’ora di poter usare la mia stevia, purtroppo a casa ho giusto un piccolo giardino e sto aspettando che finiscano di sistemarmelo (è nuovo e manca ancora la recinzione) …poi via con la coltivazione, speriamo mi riesca 😉

Rispondi

CONSIGLIA Torta di mais
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: